Paolo Mottura
Nasce a Pinerolo il 26 giugno del 1968.
Nel 1989 inizia a pubblicare con la Disney Italia, all’epoca Arnoldo Mondadori Editore, lavorando da allora su «Topolino», «Minni & Co.», «Paperinik» e «PKNA», nonché per la sezione Disney Books.
La prima sceneggiatura disegnata in Disney è Zio Paperone ed il mistero dell’Olimpo, di Giorgio Pezzin.
Tra le tantissime storie disegnate, possiamo ricordare:
• Dalla parte sbagliata (1998), scritta da Tito Faraci
• L’ombra del drago (1999), scritta da Tito Faraci
• Topolino e la valle della dimenticanza (2001) Scritta da Rudy Salvagnini
Nel 1998 riceve il premio “Topolino d’oro” per la migliore storia Disney del 1997.
Collabora anche con altri editori e testate, come «Il Sole 24 Ore» e «La Stampa».
Dal 2003 lavora con l’editore francese Les Humanoïdes Associés per il quale disegna la serie «Careme» con cui si aggiudica il premio Albert Uderzo 2005 come “miglior nuovo talento”. Dal 2007 inizia una collaborazione con l’editore Soleil Productions per cui pubblica Deus su testi di Bec/Betbeder, dal 2008 con Dupuis (Redemption). Nel 2010 disegna, assieme all’amico Fabio Celoni, l’adattamento a fumetti del videogioco Epic Mickey sceneggiato dallo statunitense Peter David e il graphic novel del film Tron: Legacy. Dal 2011 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore per cui pubblica tra l’altro una storia di Dylan Dog, scritta da Barbara Baraldi, ed illustra, su sceneggiatura di Fausto Vitaliano, un numero di Le Storie.
Più recentemente, Paolo si è impegnato nelle grandi parodie, legate ad opere letterarie e cinematografiche, tra le quali:
• Topolino e il ritorno alla dolce vita, sceneggiata da Roberto Gagnor e Marco Ponti
• On the road di Fausto Vitaliano
• Moby Dick, scritta da Francesco Artibani
• Metopolis scritta da Francesco Artibani

Libri in ordine alfabetico