Charlie Gnocchi (Carlo Ghiozzi) ha cinquantasei anni. Figlio di Ercole ed Adriana, quarto di sei fratelli, ha lavorato come cameriere nei ristoranti di famiglia. Dopo questa importante specializzazione si è laureato in legge ed ha anche cercato di fare l’avvocato a Salsomaggiore Terme.

Mentre studiava i codici civile e penale sognava di diventare Keith Richards, ma il suo amore per la buona cucina emiliana e la sua proverbiale autoironia lo hanno allontanato ogni giorno di più dal somigliare alla sua icona inglese. Il poveretto, a differenza di Keith, non si è mai nemmeno acceso una sigaretta!

Fa la radio, la TV, ha scritto libri, ha pubblicato dischi, colleziona chitarre, va in moto, disegna linee di scarpe, ma soprattutto è un cultore di storie umane.

Charlie ha da sempre l’accortezza di catalogare e studiare ogni singola sua conoscenza che lui gelosamente tiene nel suo archivio segreto.

Dopo Mamma Moka il suo archivio sarà un po’ meno segreto…

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico