Nico Parente (San Pietro Vernotico, 28.03.1986), salentino di origine ma trapiantato a Roma, consegue la laurea magistrale in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione a La Sapienza, per poi lavorare in ambito editoriale in qualità di redattore, editor e blogger presso diverse realtà. Cinefilo, patito di horror e sonorità pesanti, scrive di cinema e musica.

Si approccia alla scrittura per sfida, riuscendo a pubblicare il suo primo volume nel quale nessuno credeva: dopo aver ricevuto un esito negativo da una casa editrice nella quale confidava, prosegue con tenacia la sua strada nell’underground editoriale sino a dare alle stampe il suo volume, che prontamente invia alla redazione della casa che lo aveva rifiutato. Conserva ancora la lettera di scuse firmata dall’editore che di lì in poi ha pubblicato diversi suoi scritti.

Cresciuto nella calda e solare terra del Salento, sin da piccolo, morbosamente attratto dall’immaginario orrorifico, manifesta la sua innata passione per il cinema e la lettura di genere. Cresce leggendo Dylan Dog, ascoltando death metal e guardando innumerevoli pellicole action, horror, poliziottesche, thriller, erotiche.

Nel 2011 intervista per la prima volta Dario Argento, suo riferimento nel panorama cinematografico italiano, al quale dedica nel corso degli anni diversi articoli e saggi, tra cui un volume pubblicato in occasione del quarantennale del primo capitolo della Trilogia delle Madri intitolato Suspiria – la fiaba nel sangue (Crac, 2017).

Giornalista pubblicista, divoratore di saggistica, ama trascorrere il suo poco tempo libero tra la sala cinematografica, il palcoscenico e il buon cibo. Ama la carta stampata e non si arrende all’idea del dominio digital. Non ama i social network e preferisce investire il suo tempo nella stesura di un libro o visitando luoghi non considerati turistici.

Non ama parlare della sua vita privata e si autodefinisce insopportabile. Ha scritto per Edizioni NPE Ciak, si spara – Il crimine italiano sul grande e piccolo schermo.

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico