Boleslav (William) Felix Robert Sienkiewicz, conosciuto anche come Bill Sienkiewicz (Blakely, 03.05.1958), è un fumettista e illustratore statunitense la cui tecnica è assolutamente insolita per il mondo del fumetto, utilizzando nelle sue tavole una commistione di diversi stili come la pittura a olio, l’uso dell’aerografo e il collage, ispirandosi in parte all’espressionismo e all’astrattismo.

Ha anche lavorato per la televisione, vincendo due Emmy Award per la serie animata Dov’è finita Carmen Sandiego? e per il film Gli spietati.

La sua prima collaborazione nel mondo del fumetto è con Marvel Comics con la serie Moon Knight.

Nel 1983 lavora con Chris Claremont al progetto New Mutants.

Nel 1986 esce il suo capolavoro indiscusso: su testi di Frank Miller, il creatore della protagonista, nasce Elektra: Assassin. La miniserie gli frutta due prestigiosi premi: il Kirby Award come Migliore Artista del 1987 e lo Yellow Kid. Altro frutto della collaborazione con Frank Miller è un graphic novel che ha come protagonista Daredevil: Devil: Amore e guerra, nelle cui tavole Sienkiewicz dà sfogo a tutta la sua vena creativa e visionaria.

Sua la copertina per il numero 400 di Superman, mentre nel 1995 cura la veste grafica della biografia di Jimi Hendrix, Voodoo Child: The Illustrated Legend of Jimi Hendrix.

Realizza poi alcune storie per Spiderman e Batman, tra cui una parte del progetto Batman: Black & White, oltre ad alcune storie per la Vertigo.

Insieme a Brent Anderson realizza Legacy Il testamento di Hal Jordan, su testi di Joe Kelly, quindi riporta in auge Doomsday, l’alieno che fu in grado di uccidere Superman, in Day of Doom, su testi di Dan Jurgens, per poi tornare a Batman realizzando alcune copertine per le serie «Batman» e «Detective Comics» e una storia per il volume Sandman: Notti Eterne.

Il suo modo di intendere le copertine non più solo come tavola introduttiva e riassuntiva del contenuto dell’albo, ma come vera e propria opera d’arte autonoma, ha avuto un’influenza determinante per molti disegnatori che, di recente, ne hanno seguito il percorso: basti ricordare Dave McKean su tutti, ma anche Alex Ross o Ashley Wood.

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico