Filippo Neri
Bolognese, classe 1966, coltiva la passione per le filosofie orientali (praticando Kenjitsu e Ki-Aikido) e si forma nel fumetto ai corsi tenuti da quello che sarà poi il collega di matita Piero Ruggeri. Si segnala a diversi concorsi del settore ed esordisce sulla rivista «MondoMongo» della Phoenix ed. con le grottesche Storie di Pino. A partire dal 2000 comincia la collaborazione con Piero Ruggeri che parte dalla storia muta Steam Park e continua ancora oggi, dando una personale impronta al character design dei personaggi in una quindicina di albi spesso editi per il mercato francese.

Libri in ordine alfabetico