Marcello Marchesi (Milano, 04.04.1912 – Cabras, 19.07.1978) è stato uno degli intellettuali più originali del secondo dopoguerra: scrittore, sceneggiatore, regista cinematografico e teatrale, paroliere e attore italiano, fu anche giornalista, scrittore, autore di canzoni e cantante, autore di programmi televisivi e radiofonici, pubblicitario e talent scout (lanciò fra gli altri Sandra Mondaini, Gino Bramieri, Walter Chiari, Gianni Morandi, Cochi e Renato, Paolo Villaggio).

Fu scrittore e regista di una cinquantina di testi per il teatro di rivista, interpretati da notissimi attori come Carlo Dapporto, Walter Chiari, Ugo Tognazzi, Gino Bramieri, Wanda Osiris, Alberto Sordi. Fu sceneggiatore, insieme con Vittorio Metz, di molti dei film di Totò, e regista di sette film, tra cui Era lui, sì, sì! con Walter Chiari.

Dopo un primo esordio letterario nel 1932 con la raccolta di poesie Aria de Roma, negli anni sessanta pubblicò la trilogia Essere o benessere (1962), Diario futile di un signore di mezza età (1963) e Il sadico del villaggio (1964).

Tradusse per la casa editrice Mondadori alcuni dei primi albi del fumetto Asterix.

Per la televisione scrisse e realizzò spettacoli famosissimi tra cui Canzonissima (1968 e 1972).

È considerato il primo copywriter italiano, perché creò, con la nascita della televisione, più di 4.000 caroselli e notissimi slogan pubblicitari («Con quel sorriso può dire ciò che vuole», «Non è vero che tutto fa brodo», «Il signore sì che se ne intende», «Il brandy che crea un’atmosfera»).

A Setzu, in provincia di Oristano, Marchesi possedeva una villa in cui si rinchiudeva per scrivere le sue opere; in questo luogo si trova tuttora la biblioteca intitolata a lui con vari cimeli tra i quali i suoi libri.

Per Edizioni NPE realizza i testi del volume Kamasultra di Benito Jacovitti.

Muore il 19 luglio 1978 all’età di 66 anni, sbalzato da una forte onda contro uno scoglio, mentre nuotava nel mare di San Giovanni di Sinis, in Sardegna.

Nel 2000 il Comune di Roma gli ha dedicato una strada nel quartiere Vallerano.

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico