David Kushner è uno scrittore statunitense che ha collaborato con le più prestigiose testate americane tra cui «Wired», «The New York Times», «Rolling Stone», «SPIN», «IEEE» «Spectrum» e «Salon».

Dal 1994 al 1996 ha lavorato come produttore e autore sul sito di SonicNet.

La prima edizione del suo volume Masters of Doom, è stata pubblicata nel 2003. Il suo secondo libro di saggistica, Jonny Magic and Card Shark Kids, è stato pubblicato nel 2005. Del 2009, invece, Levittown: Two Families, One Tycoon, and the Fight for Civil Rights in America’s Legendary Suburb.

Nel 2012 è stato pubblicato il saggio Jacked: The Outlaw Story of Grand Theft Auto, che racconta il funzionamento e la storia della nota società di videogiochi Rockstar Games, creatori della controversa serie Grand Theft Auto. Il libro è servito come base per un film per la BBC, Game Changer.

L’autobiografia di Kushner del 2016, Alligator Candy, descrive il rapimento e l’omicidio di suo fratello, Jonathan Kushner. Uno dei condannati per questo terribile omicidio, Johnny Paul Witt, fu giustiziato dallo Stato della Florida dopo un lungo appello. Il libro di David Kushner indaga i dettagli dell’omicidio e descrive il trauma emotivo inflitto alla famiglia.

Rise of the Dungeon Master è la sua prima incursione nel mondo del fumetto.

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico