Barbara Baraldi (Mirandola, 17.02.1975) è una scrittrice e fumettista italiana.

Il suo romanzo d’esordio è La ragazza dalle ali di serpente (Zoe), uscito nel 2007 sotto lo pseudonimo di Luna Lanzoni. Con il suo vero nome vince il XXXIII Premio Gran Giallo Città di Cattolica con il racconto Una storia da rubare. Nel 2007 pubblica La collezionista di sogni infranti con PerdisaPop e, l’anno seguente, La bambola di cristallo con Il Giallo Mondadori Presenta. Nel maggio 2010 pubblica in Inghilterra, per John Blake Publishing, The Girl with the Crystal Eyes. Nel 2011 viene intervistata nel documentario BBC Italian Noir, che vede la partecipazione di Carlo Lucarelli, Andrea Camilleri, Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo.

Scarlett (Arnoldo Mondadori Editore) segna nel 2010 il suo esordio nel genere urban fantasy e nella letteratura per ragazzi, risultando vincitore del “Premio Valtenesi” come miglior romanzo per ragazzi.

Il secondo volume della saga Scarlett esce nel 2011 e si intitola Scarlett – Il bacio del demone. Nel 2012 arriva l’esordio come sceneggiatrice di Dylan Dog con Il bottone di madreperla. Nel 2013 pubblica per Mondadori Striges La promessa immortale, primo volume di una serie urban fantasy sulla stregoneria, a cui seguiranno Striges La voce dell’ombra e Aurora Sleeping beauty, illustrato da Lucio Parrillo.

Insieme a Paola Barbato inizia la collaborazione con la Walt Disney Company come co-creatrice e consulente creativa della serie a fumetti Real Life.

Nel 2015, l’esordio sulla serie regolare di «Dylan Dog» con La mano sbagliata.

Tra il 2016 e il 2017 è sceneggiatrice della miniserie a fumetti Torture garden (edizioni Inkiostro) e pubblica per la Newton Compton Alla scoperta dei segreti perduti di Bologna. Tra la fine del 2016 e il 2017 realizza altre due storie di «Dylan Dog»: Gli anni selvaggi e La ninna nanna dell’ultima notte.

Aurora nel buio (Giunti editore) segna il suo ritorno al genere thriller. Finalista alla XVIII edizione del premio Fedeli, ha vinto il premio Garfagnana in giallo e Giallo d’A(mare) come miglior romanzo thriller del 2017.

Volumi in vetrina

Libri in ordine alfabetico